Qual è la differenza tra CBD Full Spectrum e Broad Spectrum?

Qual è la differenza tra CBD Full Spectrum e Broad Spectrum?

In seguito all'espansione del CBD negli ultimi anni, è possibile trovare una vasta gamma di prodotti: fiori, resine, caramelle o oli. È su quest'ultimo che ci concentreremo in questo articolo.

Vi starete chiedendo quando vedrete tutti i prodotti disponibili, spettri ampi, spettri completi, isolati, ecc. Vi aiuteremo a capire le differenze tra tutti questi prodotti.

Il CBD è solo una delle molecole attive presenti nella canapa. Infatti, questo fiore contiene più di un centinaio di cannabinoidi diversi, ma anche terpeni, flavonoidi, ecc... Esistono diversi metodi per estrarre i principi attivi dalla canapa. Ognuno di questi metodi può estrarre uno spettro più o meno ampio di molecole. Da qui la differenza tra CBD a spettro completo, ad ampio spettro o isolato.

Qual è la differenza tra CBD Full Spectrum e Broad Spectrum?

Cos'è il CBD Full Spectrum?

Questa forma di CBD in olio è più comunemente conosciuta come CBD a spettro completo. È semplicemente un'estrazione completa di tutte le molecole solubili della pianta di canapa. Quindi troverete CBD, altri tipi di cannabinoidi (CBN, CBG), così come terpeni, flavonoidi e tracce di THC. Ma non preoccupatevi, questo CBD è estratto da varietà di canapa che contengono poco o niente THC, e quindi è conforme alla legislazione vigente. La cosa buona di questo CBD a spettro completo è che ti permette di scegliere tra una vasta gamma di sapori e aromi, in modo da poter trovare un prodotto adatto alle tue esigenze. Ma la sua qualità principale è che permette di beneficiare di una sinergia tra i diversi componenti della canapa per amplificare gli effetti dei cannabinoidi.

E il ampio spettro allora?

C'è pochissima differenza tra il CBD a spettro completo e il CBD ad ampio spettro. La differenza principale è che il CBD ad ampio spettro non contiene tracce di THC, la molecola psicotropa della cannabis. Il processo di estrazione del CBD è esattamente lo stesso in entrambi i tipi, e potrai comunque godere di tutti i componenti del fiore di canapa, anche con il CBD ad ampio spettro. Anche gli effetti dei cannabinoidi saranno quindi presenti.

Quindi cosa dovrei scegliere?

Si consiglia di consultare il proprio medico che consiglierà l'uso migliore dell'olio di CBD. Ma quello che puoi ricordare è che se il tuo consumo di olio di CBD è più ricreativo, probabilmente ti piacerà di più il CBD full spectrum. Mentre se usate il vostro Olio di CBD Come supplemento al vostro trattamento, o come sollievo, il CBD ad ampio spettro vi soddisferà perfettamente.

Se stai usando il CBD per aiutarti a combattere certe malattie, è quindi preferibile usare l'olio di CBD ad ampio spettro o l'olio di CBD a spettro completo per avere una maggiore garanzia dell'azione del CBD.

Vale la pena notare che l'isolato di CBD può essere usato in prodotti alimentari (principalmente caramelle CBD) al contrario degli oli CBD ad ampio/pieno spettro.

I prodotti che raccomandiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.